Ragazza paralizzata muove primi passi dopo 15 anni in sedia a rotelle.

Sofya Babich di Togliatti, in Russia, come qualsiasi 17enne ama postare selfie, foto e scrivere di sé sui canali social. Appassionata di makeup, adora acconciarsi i capelli e, a guardare le immagini di lei, i suoi begli occhi, non si direbbe che la ragazza è malata da ben 15 anni.

 

Ein von Σόφια (@sofya_babich) gepostetes Foto am

Poco dopo la sua nascita, a Sofya era stata diagnosticata una paralisi cerebrale e i medici avevano detto ai genitori che la piccola avrebbe dovuto presto rassegnarsi all'idea che non avrebbe mai camminato. Questo tipo di malattia si manifesta con diversi sintomi, tra cui attacchi epilettici e paralisi spastica.

Sofya è stata sottoposta a ben sei interventi, rimanendo però paralizzata dalla vita in giù. E se questo non fosse già abbastanza, queste costose operazioni hanno ridotto la famiglia sul lastrico, tanto che i genitori e la figlia sono finiti a vivere in un appartamento composto solo da una stanza, che non era neanche attrezzato per la sedia a rotelle: la ragazza non riusciva ad accedere persino al bagno.

Ma, nonostante tutto questo - e con gran sorpresa di tutti - Sofya ha continuato ad avere sogni e aspirazioni. La ragazza ama la musica, scrivere poesia e cantare. Grazie alla sua meravigliosa voce ha anche vinto numerosi concorsi nazionali e internazionali.

 

Ein von Σόφια (@sofya_babich) gepostetes Foto am

Certo, il sogno più grande di Sofya sembrava ancora irraggiungibile: la ragazza voleva camminare! Nel 2015 è diventata una concorrente del programma televisivo "Direct Line" avendo quindi la possibilità di parlare con il Presidente russo: "Vorrei proprio camminare. Faccio del mio meglio, ma ho bisogno di attrezzature speciali che non ci possiamo permettere. Costano 20.000 rubli (circa 300€)".

La partecipazione di Sofya al programma l'ha resa una vera celebrità. Così, le offerte di aiuto sono fioccate dal cielo e in pochi giorni è riuscita ad avere l'attrezzatura di cui aveva bisogno. La ragazza aveva inoltre attratto l'attenzione di alcuni sponsor che la invitavano a curarsi in Germania.

Qualche settimana dopo, Sofya era stata ricoverata nell'ospedale "Asklepios" di Amburgo. Alcuni test avevano rivelato che la ragazza non aveva bisogno di ulteriori interventi, così come pensavano i medici in Russia. In Germania la ragazza viene sottoposta ad alcuni trattamenti che possano curare quella che è tutta un'altra forma di paralisi cerebrale, differente da quella per cui è stata curata nel suo Paese. Sofya ha passato tutta la sua infanzia in sedia a rotelle a causa di una diagnosi sbagliata!

E dopo appena tra giorni nell'ospedale di Amburgo, la ragazza ha provato a muovere i suoi primi passi. La madre era appena tornata dal bar ed era rimasta senza parole, una volta entrata nella stanza della figlia. "Lo desideravo così tanto, che mi sono messa in piedi e ho fatto il primo passo", ricorda Sofya. La madre era incredula.

Questo video è stato girato qualche settimana dopo che Sofya ha mosso il suo primo passo. Dopo 15 anni in sedia a rotelle, la ragazza poteva finalmente camminare. E gli stessi medici, come ricorda la madre, non potevano crederci. "Ma è fantastico, magico", aveva esclamato il dottore che aveva assistito ai progressi di Sofya.

 

Ein von Σόφια (@sofya_babich) gepostetes Foto am

Oggi Sofya è tornata a casa e migliora di giorno in giorno. Sta lentamente riprendendo controllo del suo corpo e anche la sua carriera da cantante sta andando avanti. Durante uno dei suoi ultimi spettacoli ha lasciato il pubblico in lacrime quando, durante l'esibizione, si è alzata dalla sedia a rotelle e ha camminato sul palco.

Quello che molti di noi danno per scontato, camminare, è stato il sogno di Sofya per anni. Questa ragazza coraggiosa ha ancora tanta strada da fare, ma sono sicuro che la sua forza la porterà lontano. In bocca al lupo!

Commenti

Scelti per voi