Medici senza parole: rimosso blocco intestinale di 76 centimetri.

ATTENZIONE: questo articolo contiene immagini che alcuni lettori potrebbero trovare disturbanti.

Un ragazzo di Shanghai ha cominciato a soffrire di stitichezza, ma la cosa non sembrava preoccupante. Tuttavia non era riuscito a risolvere il problema, nonostante avesse consultato diversi specialisti. L'ipotesi era che soffrisse della malattia di Hirschsprung, una malattia congenita del colon che rende i regolari movimenti intestinali praticamente impossibili.

L'uomo, è dovuto ricorrere ai lassativi, che ha utilizzato con regolarità nel corso del tempo, continuando comunque ad avere problemi. A un certo punto il suo stomaco era così gonfio da sembrare "incinto". 

Dopo anni di tormento, l'ormai 22enne, ha deciso si sottoporsi a un intervento chirurgico condotto dal dottor Yin che ha rimosso con successo il blocco intestinale.

Il medico, non certo nuovo a questo tipo di operazioni, è rimasto senza parole: si trattava di una massa lunga ben 76 centimetri e di 13 chilogrammi di peso.

"Sembrava che dovesse esplodere da un momento all'altro", ha commentato il chirurgo.

Il ragazzo ha superato bene l'operazione e adesso, si spera, potrà condurre una vita normale. I nostri migliori auguri per una pronta guarigione!

Fonte:

The Sun

Commenti

Scelti per voi