Nata senza mani e abbandonata, adesso è felice con la nuova famiglia.

Ad appena due anni riesce già a mangiare da sola. Potrebbe sembrare qualcosa di ordinario ma, considerando che Vasilina Knutsen non ha la mano destra e ha solo due dita a quella sinistra, è di certo un grosso traguardo.

Nata a marzo del 2015 a Swerdlowsk, Russia, è stata abbandonata presto dai suoi genitori a causa della sua disabilità. Vasilina è stata messa in un programma di adozione e, grazie a un'organizzazione russa, ha trovato una famiglia.

v7u.org

I suoi genitori adottivi, Chris ed Elmira Knutsen, vivono a Mosca. La madre è russa, mentre il padre è americano, il che ha reso il processo di adozione molto complesso.

v7u.org

Le difficoltà sono state causate da una nuova legge entrata in vigore nel dicembre 2012, secondo la quale le adozioni sono proibite ai cittadini americani. Legge che poi è stata estesa a tutti quei Paesi che hanno legalizzato il matrimonio tra individui dello stesso sesso.

Il processo per i Knutsen è stato molto lungo, ma alla fine l'adozione è stata concessa loro e hanno potuto finalmente portare a casa Vasilina.

Considerato che ci sono poche famiglie in Russia disposte ad adottare, e ancora meno ad accogliere in casa bambini con disabilità, Vasilina è stata molto fortunata. Al momento i bambini negli orfanotrofi del Paese sono circa 100.000. I minori con disabilità vengono spediti in strutture speciali e hanno poche speranze di essere adottati, finendo poi per passare la vita in istituti.

I Knutsen sono adesso una famiglia composta da sei membri. La coppia ha infatti già tre figli, uno dei quali è stato adottato, proprio come Vasilina, e soffre di un disordine mentale. Non sono certo una famiglia che passa inosservata, come la gente fa loro notare: "Ci fissano, si fanno il segno della croce e si allontanano... succede spesso", racconta Elmira.

Sia Chris che Elmira hanno imparato a convivere con questo tipo di reazioni, l'unica cosa che conta per loro sono i quattro figli. Davvero una bella notizia che Vasilina sia entrata a fare parte di questa famiglia!

Commenti

Anche Per davvero